Poesie, Racconti e Musica d’autore

"Scrivere poesie non è difficile; è difficile viverle." (Charles Bukowski)

Viviamo assieme una poesia, un racconto, una canzone o un quadro d'autore, lasciate un vostro commento ai post, per noi sarà un piacere leggervi.

Preghiamo gentilmente tutti quelli che postano il loro commento scegliendo l'opzione 'Anonimo' di blogger di firmarlo, grazie. ros e massimo

Translate

domenica 26 settembre 2010

NUVOLE di Paola Maria Leonardi


.... passeranno
 sempre di continuo,
sospese
 tra  altezza e  basse realtà ,
 brandelli  di nebbia
 condensata in matasse opache;
....nuvole  ....
.uniche cose reali tra la nuda terra
e il cielo inesistente,
 sono silenziose presenze
che rallegrano il buio
 lontane dal rumoroso mondo...
...Mi interrogo
sul loro colore
e   sull'nconsistenza,
intervalli di un discammino
celeste,
non fanno rumore
nel loro passaggio silente.
Sono come palle
irregolari
nell'  assurdo gioco
della vita,
in un  immeso spazio aperto
che le fa spostare
per non tediare...
Aprono nuove vie
ad occhi ignari
del loro palese
celare.




Ho sempre ammirato il cielo, così carico di nuvole, che si spostano continuamente, catturando la mia attenzione prima di bambina e poi di adulta!
Da sempre ho anche associato l'immagine delle nuvole a Dio, paragonandolo alla sua maestosità, al suo amore infinito...
Resta un mistero, per me, il cielo, chiedermi cosa ci fosse oltre e come ci si potesse arrivare restano interrogativi a cui nessuno ha mai dato risposta!
La mia visione è personale, scissa, se vogliamo, da un ottica cristiana.
E' un elemento affascinante, questo, che cela in sè molto più di ciò che si vede ad occhio nudo.
In presenza di particolari stati d'animo, fa scaturire versi in poesia, per i quali poi, successivamente sono la prima a meravigliarmene! 
La poesia è anche magia dello spirito, certe parole escono da sole, la visione di luoghi e di cose, fa scaturire un animo predisposto alla descrizione, con un urgenza narrativa che nasce dal desiderio di far conoscere ad altri il proprio punto di vista, trasmettendo sensazioni cariche di energia.
La gratificazione che si avverte leggendo dei sinceri commenti, è la spinta propulsiva a fare sempre di meglio, per non disattendere aspettative da parte degli estimatori avvezzi ad una lettura sempre più sofisticata ed identificabile del nostro sentire umano.
grazie.
Paola Maria Leonardi


condividi il post su

22 commenti:

  1. Ospitiamo oggi per la prima volta un componimento di Paola Maria Leonardi. Il suo stile descrittivo, ricco di metafore e particolari rende piacevole e scorrevole la lettura dei versi.
    La poesia odierna esemplifica quanto sopra espresso. Le nuvole rappresentano l'ultimo varco da superare prima di raggiungere gli spazi infiniti che nell'immaginario di Paola portano a Dio, pur restando una grande incognita esistenziale. In pratica l'osservazione delle nuvole diventa un pretesto per scrutare cosa c'è oltre.
    Un caro saluto a Paola ed in bocca al lupo per la sua carriera poetica.

    RispondiElimina
  2. Nuvole, si è detto tanto sui misteri più o meno svelati delle nuvole ma saranno sempre parte integrante dei nostri sogni, dei nostri pensieri..e li che trasferiamo i nostri amori irrealizzabili, è li che vediamo ogni cosa di bello che dovrebbe appartenerci e invece appunto diventa chimera ma giustamente come dici ci sono e ci saranno sempre e allora è giusto che aprano nuove vie ad occhi ignari del loro palese celare. Bravissima Paoletta, io conosco moltissimo della tua poetica che dovrebbe essere seguita con molta attenzione perchè in essa celi dei passi meravigliosi di alta poesia, io ho la fortuna di esserti amico e lo so'...In bocca al Lupo Paoletta, benvenuta sul Blog che resta sempre un grandissimo blog grazie a Rosalba e a Massimo. Bruno

    RispondiElimina
  3. Nuvole leggere impalpabili...
    misteriose...
    a me verrebbe voglia di assaggiarle...

    bellissima poesia
    complimenti

    karen tognini

    RispondiElimina
  4. Paola Maria leonardi26 settembre 2010 15:25

    @intando grazie per ospitarmi nel vostro Blog, è un onore per me, partecipare con una mia poesia, è il secondo "fattivo" confronto in rete, un banco di prova.....Grazie a Massimo Imperato, rosalba Leoni...per la bella opportunità che mi è stata data. Spero di incontrare l'approvazione di chi mi legge.
    grazie

    RispondiElimina
  5. Buona Domenica Cari Amici dell'Oasi. Certo oggi questa poesia di Paola accompagnata mirabilmente da questa musica trasmette pace e armonia.

    Le nuvole celano misteriosi disegni, accompagnano la nostra vita e ci inducono a fantasticare fin da piccoli.

    'Aprono nuove vie
    ad occhi ignari
    del loro palese
    celare.'

    quanti interrogativi celano....!

    Emozionante poesia, complimenti a Paola Leonardi e benvenuta nel nostro amatissimo blog.

    RispondiElimina
  6. Paola M Leonardi26 settembre 2010 19:46

    Grazie amici cari, Massimo e Rosalba
    vi chiedo scisa ma sono stata in un luogo dove non c'era connessione!!
    Sono curiosa di sapere cosa commenteranno i lettori!grazie

    RispondiElimina
  7. Paola M Leonardi26 settembre 2010 19:49

    Grazie Bruno,
    la tua presenza è confortante, penso sempre che dietro alle nuvole ci sia una risposta al segreto della vita, che va oltre l'apparente forma che assumono nel cielo!
    Belle parole che usi nei miei confronti, e siccome so che sei sincero, posso affermare di esserne orgogliosa....
    ciao caro amico

    RispondiElimina
  8. Fabrizio di santo26 settembre 2010 21:20

    Quando leggo le tue parole, mi vengono i brividi, tu riesci a dire cose grandiose, con una semplicità disarmante!
    Questa è la caratteristica della tua scrittura, e francamente la preferisco ad una più ricca e contorta che vuole dare di se una ostenzaione letteraria.
    Il bravo poeta è colui che sa trasmettre il propio "IO", le emozioni, se ciò avviene, vuol dire che è degno di quest'appellativo.
    Bravissima, mi ricordi molto Hesse o quei filosofi poeti tedeschi che amano descrivere con leggerezza temi forti.
    grazie per quello che riesci a creare
    un caro saluto

    RispondiElimina
  9. davide monteferri26 settembre 2010 21:42

    Questa tua bella lirica, è un componimento narrativo poetico, molto delicato e introspettivo allo stesso tempo.
    Anche io spesso mi sono perso guardando il cielo.....molte sensazioni in testa e nel cuore.
    Chi dice chemla poesia salverà il mondo, credo abbia detto la verità...
    Celano altro, è su quell'"altro" che bisognerebbe soffermarsi.
    Bravissima-ciao Paola Maria

    RispondiElimina
  10. Paola mi fa tanto piacere trovarti in questo splendido salotto di grandi emozioni.

    Le nuvole ci sovrastano, a volte riescono a incupirci. Sono la nostra realtà, disegni del destino "nell' assurdo gioco della vita,......."

    Diana Nigro

    RispondiElimina
  11. Gabriele Prignano26 settembre 2010 22:03

    Un fantastico stato contemplativo che rapisce e che conduce ciascuno di noi a seguire percorsi immaginari diversi. Una sollecitazione, dunque, molto positiva. Dalla tua condizione di spirito, dalla tua cultura e dalla tua educazione, viceversa, scaturiscono pensieri ed emozioni che si avvertoo chiaramente,pur essendo diversissime, per esempio, da ciò che il cielo e le nuvole mi inducono a sentire e a pensare.
    Tra noi e il cielo (quello a cui, fuori della metafora, tu alludi) si frappone (per te e per numerosi altri amici) l'allegra danza delle nuvole, oltre le quali non è possibile andare. Si nasconde il segreto. Quanta inquietudine in me! E quanta gradevole, pacata visione in te!
    Complimenti, mia cara amica, mi piace molto. E' la diversità che ci consente di capirci! Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Paola M Leonardi27 settembre 2010 00:16

    Grazie fabrizio, ma che bel commento che mi hai scritto, ti ringrazio, so che tu ami altri generi e per questo i ringraziamenti sono doppi.
    non è mai troppo tardi per amare la Poesia, anche se io non sono certamente una professionista:_))
    ciao-a presto

    RispondiElimina
  13. Paola M Leonardi27 settembre 2010 00:19

    Davide! pensavo fossi in tournée!!
    Anche a te dunque ha ispirato pensieri e riflessioni che vanno oltre il semplice apparire...
    Anche se è da poco che siamo in contatto apprezzo questo tuo interesse, anche perchè ti pensavo al lavoro.
    Un ringraziamento per il complimento da te ricevuto-
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. E tu ci "illumini d'immenso"
    stefania

    RispondiElimina
  15. Paola Maria Leonardi27 settembre 2010 00:22

    Diana,
    è splendido trovarti nel Blog e commentarmi!
    Preziosa è la tua presenza, apporti sempre una ventata di leggerezza e saggezza...sapere che ti è piaciuta, mi fa rende felice
    grazie, davvero!
    buona serata

    RispondiElimina
  16. paola M Leonardi27 settembre 2010 00:24

    Cara Stefania,
    dall'alto della tua Arte, affermi una frase che stupisce per essenzialità e sincerità!
    Grazie a te di essere intervenuta
    un bacio amica mia

    RispondiElimina
  17. Paola M leonardi27 settembre 2010 00:30

    Caro Péoeta Gabriele,
    tengo moltissimo al tuo punto di vista, se sono a questo punto devo ringraziare te, per la fiducia che mi hai infuso quando tanti mesi fa mi incoraggiavi in tale senso.
    Questa poesia, nello specifico, l'ho scritta molto tempo fa, quando reduce da una malattia dalla quale sono scampata, ho cominciato a riordinare le mie idee, e a metterle nero su bianco.
    Incontrarti forse non è stato un caso, ti cercai con convinzione e determinazione, probabilmente sapevo, sotto forma intuitiva, che tu avresti concorso a illuminarmi della tua Luce, perchè chi la possiede, può donarla con generosità ed altruismo.
    Grazie per le belle parole
    ciao---a presto-baci

    RispondiElimina
  18. paola M leonardi27 settembre 2010 00:34

    Chiunque tu sia Anonimo, grazie per il tuo benvenuto cordiale, affettuoso quasi....
    ciao

    RispondiElimina
  19. Nuvole per sognare, da bere con la pioggia, forme di pensieri che viaggiano portando sguardi, nei cieli del nostro cammino.
    Complimenti cara Paola, la tua poesia è bellissima. Un abbraccio.
    Pietro Vizzini

    RispondiElimina
  20. Paola Maria Leonardi27 settembre 2010 15:52

    Grazie Pietro per il tuo intervento, anche tu come pochi, sei un vero Poeta, e scrivendomi il tuo pensiero mi dai conforto!!
    un bacio--.ciao

    RispondiElimina
  21. E' bellissima, profonda, originale, si discosta dai soliti componimenti sulle nuvole, perchè è espressione di uno stato d'animo vero, non scritta per tediare, ma per trasmettere, e da quello che ho letto, trasmetti molto bene!
    La prossima volta mandami per posta un avviso dove mi si chiede di postare un commento!!
    brava!!

    RispondiElimina
  22. ((((((((((((((((((((***__.__***)))))))))))))))))))
    .....
    POESIE VERAMENTE INTERESSANTI... BELLISSIME.
    CIAO
    ******************BENITO

    RispondiElimina

Disclaimer

A questo blog non può essere applicato l'art. 5 della legge 8 Febbraio 1948 n. 47, poiché l'aggiornamento delle notizie in esso contenute non ha periodicità regolare (art. 1 comma 3, legge 7 Marzo 2001 n. 62). Esso é un prodotto amatoriale e non rappresenta una testata giornalistica , i post editi hanno lo scopo di stimolare la discussione e l’approfondimento politico, la critica e la libertà di espressione del pensiero, nei modi e nei termini consentiti dalla legislazione vigente. Tutto il materiale pubblicato su Internet è di dominio pubblico. Tuttavia, se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato su questo blog, non ha che da darne avviso al gestore e sarà immediatamente eliminato. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi a me, nemmeno se gli stessi vengono espressi in forma anonima o criptata.