Poesie, Racconti e Musica d’autore

"Scrivere poesie non è difficile; è difficile viverle." (Charles Bukowski)

Viviamo assieme una poesia, un racconto, una canzone o un quadro d'autore, lasciate un vostro commento ai post, per noi sarà un piacere leggervi.

Preghiamo gentilmente tutti quelli che postano il loro commento scegliendo l'opzione 'Anonimo' di blogger di firmarlo, grazie. ros e massimo

Translate

domenica 22 febbraio 2015

VERA ESSENZA di Lasumira Puraluce (Patrizia Cordioli)


L'UNGHIA DELL'ANGELO di Lasumira Puraluce 





VERA ESSENZA


Odo,

Nel profondo Suono Originario
una nota vibra e crea una musica 
che solo nell'Eterno Palpito si riconosce..

Sento
una voce flebile, lontana che chiama ...

Vedo
la Sagoma bianca, lucente,

e ritrovo,
ciò che conosco da sempre.

Prendo,
con fare impetuoso
la Strada che mi porta, dove da sempre
attendo di ritornare.


Volo,
librando con le Ali crepitanti
leggera come una piuma.

Il vento mi sospinge, 
turiboli aerei vorticosi
mi accompagnano dolcemente,
fluttuando sui Suoni dolci. 

Canto
melodie ultraterrene
di Angelica beltà.

Accendo
la Fiamma dorata che arde,
come Fuoco impetuoso senza fine.

Ora, 
finalmente
abbandono
inutili orpelli limitativi,

Con battito soave d'Ali

ritrovo,
riprendo


la mia VERA ESSENZA.


Breve commento della poetessa:

Attraversare l'Anima per riscoprire la Vera Essenza, questo è il percorso nella Multidimensionalità dell'Esistenza. 
Nel Suono_Luce, dal Silenzio profondo, prende vita il Riflesso che vi dono.
Vi invito alla lettura, predisponendo il vostro sentire, alle Vibrazioni Altissime delle Note del Sacro Canto degli Elohim.



condividi il post su

domenica 15 febbraio 2015

COME CORIANDOLI di Pietro Vizzini





Un vento, forse lo stesso sogno
si fa leggero compagno,
chiacchiericcio irriverente
nel palcoscenico della strada,
sopravvive ad una maschera che passa.
Sole e pioggia
una sola faccia,
carta colorata i bambini
stropicciano ridendo
altre facce, altri occhi
nascosti da specchi.
Abbracci e carezze
tra mani chiuse
attendono di essere liberati,
come coriandoli
frammenti colorati di mille voci,
nel loro disordinato viaggio
percorrono strade diverse,
per un sorriso vero
di una vita che passa.
Oggi non togliere la maschera
è carnevale.




Breve commento del poeta:
Ci fanno compagnia i sogni, anche quelli mascherati alle volte cercano di sopravvivere alle irriverenti chiacchiere della strada.
Il bello e il cattivo tempo sono due facce della stessa moneta del tempo che ci percorre.
Forse soltanto i bambini nella loro ingenuità riescono a liberare un sentimento di generosa e spontanea tenerezza.
Tante sono le cose che noi adulti teniamo strette in pugno, abbracci e carezze rimangono intrappolati dentro sterili egoismi,
dietro maschere che forse facciamo finta di cambiare solo a carnevale.








condividi il post su

Share

domenica 8 febbraio 2015

‘E CRIATURE di Anna Giordano

                                                 
(I bambini di Donald Zolan)

Duje oucchie
te guardano ‘int’all’anema…
so chill’ ‘e ‘nu criature 
ca te stenne ‘a mano
tu
ralle ‘a toje…
‘E criature song' ‘a voce ‘e ‘na città
song’ ‘a speranza pe’ puté cagnà,
chello che ll’ate nun so’ riusciti a fa’.



Traduzione letterale e non poetica a cura di Anna Giordano

I BAMBINI
Due occhi
ti guardano nell'anima
son quelli di un bambino
che ti stende la mano
tu,
dagli la tua ...
I bambini sono la voce di una città
Son la speranza di poter cambiare
quello che gli altri non son riusciti a fare.



Voglio sperare che il messaggio racchiuso in queste poche righe venga accolto da chi può aiutare il futuro a crescere nel giusto e la legalità dei nella suoi diritti. (Anna Giordano)




Lullabye (goodnight my angel) di Billy Joell libera Coro

video



condividi il Messaggio su

domenica 1 febbraio 2015

CAPRI di Assunta Castellano



CHIARO DI LUNA di Assunta Castellano


Capri me pare na femmena cuccata
aspetta 'o sole p'essere vasata..
tene 'e capille verde sparze attuorno
e ricciulille 'e sciure ogni staggione...
so campanielle
bungaville
viole..
sciure d'arance e cciure 'e limune.

Atturcigliate attorno
ciento ville
e na curona 'e mille casarelle
tutte pittate...rosa
janche e gialle.

Duje masteggiorge
songo 'e faragliune
ca nun te fanno passà senza permesso
nu mare turchese attuorno attuorno
addò 'n'c'è sta na grotta cu na fata..
te chiamma cu nu canto ammaliatore
e te porta à vedè tutt'e bellizze.

Abbascio à tutto truove na piazzetta
addò 'a luna canta tutta 'a notte..
so voce furastiere ca 'mbriacate
vottano à mmare 'e core nnammurate.

Pure Tibberio ne fuje nnammurato
e se facette 'ncatenà 'nfaccio 'a nu muro
e ccomme 'a Ulisse
vulette sentere 'o canto 'e sta sirena
ca 'ntenneruta ll'è sanaje 'o core!

Traduzione letterale non poetica della poesia.

Capri sembra una donna adagiata
con i capelli verdi sparsi intorno
e riccioli di fiori ogni stagione..
son campanelli
boungaville
viole..
fiori d'arancio e fiori di limoni.

Attorcigliate intorno ha cento ville
e una corona di mille casette
tutte dipinte in rosa
bianco e giallo.

Due buttafuori
sono i faraglioni
che non ti fanno passare senza permesso..
un mare turchese intorno intorno
dove c'è una fata dentro una grotta
che ti chiama cun un canto ammaliatore
e ti porta a vedere tutte le bellezze.

Giù a tutto vi trovi una piazzetta
dove la luna canta tutta la notte..
son voci di forestieri che ubriacati
buttano in mare
i cuori innamorati.


Pure Tiberio ne fu innamorato


Commento
Una poesia unicamente descrittiva di una persona che pure essendo napoletana,Capri non l'ha mai vista se non da lontano; sembra impossibile, eppure è così!







condividi il post su

Disclaimer

A questo blog non può essere applicato l'art. 5 della legge 8 Febbraio 1948 n. 47, poiché l'aggiornamento delle notizie in esso contenute non ha periodicità regolare (art. 1 comma 3, legge 7 Marzo 2001 n. 62). Esso é un prodotto amatoriale e non rappresenta una testata giornalistica , i post editi hanno lo scopo di stimolare la discussione e l’approfondimento politico, la critica e la libertà di espressione del pensiero, nei modi e nei termini consentiti dalla legislazione vigente. Tutto il materiale pubblicato su Internet è di dominio pubblico. Tuttavia, se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato su questo blog, non ha che da darne avviso al gestore e sarà immediatamente eliminato. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi a me, nemmeno se gli stessi vengono espressi in forma anonima o criptata.